menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pretende soldi per il posteggio e sferra calci contro la Polizia Locale: arrestato 33enne sul molo San Nicola a Bari

Secondo una prima ricostruzione, attorno alle 21.40 si sarebbe avvicinato con il pugno chiuso a una donna che aveva appena parcheggiato la sua auto, pretendendo soldi

La Polizia Locale di Bari ha arrestato, nella serata di sabato, un parcheggiatore abusivo 33enne di origini marocchine. L'uomo è stato individuato nel corso di controlli sul molo San Nicola: secondo una prima ricostruzione, attorno alle 21.40 si sarebbe avvicinato con il pugno chiuso a una donna che aveva appena parcheggiato la sua auto, pretendendo soldi per il posteggio.

Immediatamente bloccate, avrebbe sferrato pugni e calci verso due agenti che sono riusciti ad immobilizzarlo e accompagnarlo al Comando. I successivi accertamenti hanno permesso di scoprire che l'uomo agiva con numerosi 'alias' e aveva una condanna di 7 mesi e 27 giorni da eseguire. Con sè aveva anche un taglierino con lama attiva e un coltello multiuso, entrambi occultati in tasca. Il 33enne è stato quindi condotto in carcere a Bari: dovrà rispondere di violenza, minaccia e resistenza a pubblici Ufficiali oltre che porto abusivo di armi improprie senza giustificato motivo. È stato anche verbalizzato per l'attività di parcheggiatore abusivo e notificato Ordine di Allontanamento dal Molo: "Unica nota stonata - si rammarica la Polizia Locale, nessuno dei cittadini taglieggiati per il parcheggio del veicolo in zona ha sporto denuncia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento