Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Pretende soldi per il posteggio e sferra calci contro la Polizia Locale: arrestato 33enne sul molo San Nicola a Bari

Secondo una prima ricostruzione, attorno alle 21.40 si sarebbe avvicinato con il pugno chiuso a una donna che aveva appena parcheggiato la sua auto, pretendendo soldi

La Polizia Locale di Bari ha arrestato, nella serata di sabato, un parcheggiatore abusivo 33enne di origini marocchine. L'uomo è stato individuato nel corso di controlli sul molo San Nicola: secondo una prima ricostruzione, attorno alle 21.40 si sarebbe avvicinato con il pugno chiuso a una donna che aveva appena parcheggiato la sua auto, pretendendo soldi per il posteggio.

Immediatamente bloccate, avrebbe sferrato pugni e calci verso due agenti che sono riusciti ad immobilizzarlo e accompagnarlo al Comando. I successivi accertamenti hanno permesso di scoprire che l'uomo agiva con numerosi 'alias' e aveva una condanna di 7 mesi e 27 giorni da eseguire. Con sè aveva anche un taglierino con lama attiva e un coltello multiuso, entrambi occultati in tasca. Il 33enne è stato quindi condotto in carcere a Bari: dovrà rispondere di violenza, minaccia e resistenza a pubblici Ufficiali oltre che porto abusivo di armi improprie senza giustificato motivo. È stato anche verbalizzato per l'attività di parcheggiatore abusivo e notificato Ordine di Allontanamento dal Molo: "Unica nota stonata - si rammarica la Polizia Locale, nessuno dei cittadini taglieggiati per il parcheggio del veicolo in zona ha sporto denuncia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pretende soldi per il posteggio e sferra calci contro la Polizia Locale: arrestato 33enne sul molo San Nicola a Bari

BariToday è in caricamento