Cronaca Carrassi / Largo II Giugno

Park&Ride largo 2 giugno, via libera al progetto per la riqualificazione

La delibera prevede l'acquisizione dell'area con la sistemazione a verde e la realizzazione dell'impianto di illuminazione. L'assessore ai Lavori pubblici Galasso: "Risposta alla lamentele dei cittadini sulle condizioni di insicurezza del parcheggio"

Sistemazione di aree a verde, rifacimento degli stalli per le auto e un nuovo impianto di illuminazione. La giunta ha approvato ieri il progetto per la riqualificazione del Park&Ride di Largo 2 giugno.

La delibera prevede innanzitutto l'esproprio e l'acquisizione dell'area da parte del Comune, che provvederà poi al restyling. Il progetto sarà finanziato dal Ministero dell’Ambiente nell’ambito del "Programma di finanziamenti per il miglioramento della qualità dell’aria nella aree urbane e per il potenziamento del trasporto pubblico" per 1.750.000 euro, mentre per la restante parte - circa 750.000 euro - i soldi saranno messi dal Comune.

IL PROGETTO - La riqualificazione dell’area prevede la sistemazione di verde attrezzato e di alberi ad alto fusto, e la realizzazione di nuovi stalli per le auto con masselli autobloccanti forati fissati nel manto erboso. Verrà inoltre realizzato l’impianto di pubblica illuminazione a servizio dell’area di parcheggio, insieme all’impianto di irrigazione per le aree a verde.

"Con la realizzazione di questo intervento - afferma l'assessore ai Lavori Pubblici Galasso - intendiamo rispondere alle lamentele di moltissimi cittadini che utilizzano la linea C del Park and Ride e che hanno più volte segnalato la situazione di insicurezza legata alla scarsa illuminazione esistente e riqualificare, prestando un’attenzione particolare al verde, un’area di parcheggio in naturale continuità con il più grande parco cittadino".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Park&Ride largo 2 giugno, via libera al progetto per la riqualificazione

BariToday è in caricamento