rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca San Girolamo - Fesca / Lungomare Starita

Lungomare Starita, partono i lavori di ripristino del divisorio distrutto dal maltempo: "Completato in 10 giorni"

Il tratto di lungomare era stato danneggiato dalle mareggiate a fine ottobre, ma per l'avvio degli interventi ci sono voluti diversi mesi: "Solo ora siamo riusciti a sbloccare i fondi" spiega il dirigente del Comune, Claudio Laricchia

Entro la fine di maggio il tratto del lungomare Starita 'sfregiato' dal maltempo potrebbe tornare alla sua bellezza originale. Sono partiti ieri i lavori di ripristino del divisorio nel quartiere Marconi di Bari, che a fine ottobre era stato parzialmente distrutto dalle forti mareggiate che avevano interessato il litorale cittadino. Sul posto erano state posizionate transenne e reti di protezione per evitare che qualche passante distratto potesse cadere, ma - come denunciato più volte da Baritoday - nessun intervento di ripristino era partito nei mesi successivi all'incidente.

"Lavori di ripristino completati in 10 giorni"

La causa? "Non riuscivamo a completarlo con i fondi residui dell'appalto della manutenzione ordinaria in città - spiega il dirigente comunale Claudio Laricchia - Ora se il tempo tiene contiamo di terminare la riparazione in una decina di giorni". Per i lavori è stata invece utilizzata una parte dei 500mila euro disposti lo scorso anno per la manutenzione dei lidi cittadini, con cui sono stati anche rifatti i pontili sulla spiaggia di Torre Quetta.

"Appena concluderemo questo appalto - spiega l'assessore ai Lavori pubblici, Giuseppe Galasso - partiremo con il nuovo, per cui siamo già pronti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lungomare Starita, partono i lavori di ripristino del divisorio distrutto dal maltempo: "Completato in 10 giorni"

BariToday è in caricamento