Cronaca

Pasqua, in Fiera il pranzo di solidarietà

L'iniziativa organizzata per la prima volta quest'anno dalle associazioni In.con.tra e Vaso di Pandora con il contributo di numerose aziende locali. La nuova hall di via Verdi potrà accogliere circa 400 senza fissa dimora e persone bisognose della città

L'iniziativa organizzata a Capodanno presso lo stadio del Nuoto

Un pranzo "multietnico e interreligioso", per lanciare un "messaggio di pace e interazione positiva". E' l'iniziativa organizzata, per la prima volta quest'anno, dall'associazione Incontra in collaborazione con Il Vaso di Pandora.

Ad ospitare il pranzo solidale di Pasqua, aperto a persone bisognose e senza fissa dimora della città, sarà la Nuova Hall di via Verdi della Fiera del Levante di Bari. I coperti disponibili saranno circa 400. L'iniziativa, organizzata in maniera autonoma, senza la presenza delle istituzioni, sarà sostenuta da una rete di aziende alimentari e strutture alberghiere cittadine e dagli operatori del Mercato generale ortofrutticolo di Bari, che metteranno a disposizione materie prime e manodopera.

"Contiamo anche sul coinvolgimento della città e di chi vorrà darci una mano", hanno spiegato gli organizzatori presentando ieri in conferenza stampa l'iniziativa. La partecipazione al pranzo è ovviamente libera, con inizio a partire dalle 12.30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasqua, in Fiera il pranzo di solidarietà

BariToday è in caricamento