menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Metteva in rete foto e video pedopornografici: arrestato 60enne barese

Nella sua abitazione la polizia postale ha sequestrato numerosi file di minori coinvolti in atti sessuali con adulti, condivisi con altri utenti

Deteneva e diffondeva sul web foto e video pedornografici, condividendoli con altri utenti della rete. Con questa accusa la polizia ha arrestato un 60enne barese, sposato, ritenuto responsabile di detenzione e divulgazione di materiale pedopornografico. 

Le indagini, condotte dagli agenti della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Bari, sono partite lo scorso anno quando, dopo una segnalazione giunta da parte della Polizia Criminale della Germania, l'uomo è stato individuato.

Si è così scoperto che deteneva e diffondeva numerose fotografie di bimbe senza indumenti e video di minori coinvolti in atti sessuali con adulti, riguardanti anche bambine in tenera età. In particolare,  nel corso di una perquisizione effettuata a novembre scorso nell'abitazione del 60enne e in una cantina adibita a studio, ubicata nel seminterrato dell’appartamento, i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato dei supporti informatici. Attraverso un'analisi tecnica, sono stati individuati 39 file fotografici e 153 video di natura pedopornografica, catalogati e condivisi con altri utenti della rete.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento