rotate-mobile
Cronaca

L'ospedale Covid in Fiera nel 'mirino' della Procura di Bari: perquisizioni ad imprenditori e dirigente della Regione Puglia

L'inchiesta, coordinata dal procuratore di Bari Roberto Rossi assieme all'aggiunto Alessio Coccioli, riguarderebbe la realizzazione e l'allestimento della struttura per le maxi emergenze realizzata circa un anno fa nel quartiere fieristico di Bari

La Guardia di Finanza ha eseguito, questa mattina, anche a Bari, perquisiuzioni nei confronti di sette persone tra imprenditori e un funzionario della Regione Puglia, Antonio Mercurio, finite nel registro degli indagati in concorso con l'ex dirigente della Protezione Civile regionale, Mario Lerario, arrestato ieri con le accuse, a vario titolo, di corruzione, turbativa d'asta e falso. Lo riporta l'Ansa.

L'inchiesta, coordinata dal procuratore di Bari Roberto Rossi assieme all'aggiunto Alessio Coccioli, riguarderebbe la realizzazione e l'allestimento della struttura per le maxi emergenze Covid, realizzata circa un anno fa nella Fiera del Levante di Bari.

Nel caso dell'arresto di ieri, invece, Lerario sarebbe stato fermato dopo aver ricevuto la busta che gli sarebbe stata consegnata da parte di un imprenditore che opera nel settore dell'edilizia, e che, secondo quanto reso noto dalla Procura di Bari, avrebbe "contratti di appalto per la somma di oltre 2.000.000 di euro con la Protezione Civile regionale".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ospedale Covid in Fiera nel 'mirino' della Procura di Bari: perquisizioni ad imprenditori e dirigente della Regione Puglia

BariToday è in caricamento