Cronaca Sammichele di Bari

Perseguita e molesta una ragazza di cui si era invaghito, arrestato 26enne

La vittima, una 19enne di Sammichele, già mesi fa aveva denunciato tutto ai carabinieri. Il giovane aveva preso ad importunarla con telefonate, messaggi e pedinamenti, fino a quando è stato bloccato dai carabinieri sotto casa della ragazza

Mesi di telefonate, messaggi e pedinamenti. Già da tempo la vittima, una studentessa 19enne di Sammichele, aveva denunciato tutto ai carabinieri. I problemi erano cominciati quando aveva conosciuto casualmente un 26enne di Casamassima. Il giovane si era invaghito di lei, e, di fronte ai suoi rifiuti, aveva preso a molestarla, trasformandosi in uno stalker.

Qualche giorno fa l’epilogo della vicenda: i carabinieri hanno sorpreso e bloccato il 26enne nei pressi dell’abitazione della vittima, mentre tentava un approccio con la stessa tenendola per il braccio. Arrestato, è stato sottoposto al divieto di avvicinamento al comune di Sammichele di Bari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perseguita e molesta una ragazza di cui si era invaghito, arrestato 26enne

BariToday è in caricamento