Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Pesca abusiva, la Guardia Costiera sequestra tre quintali di cozze al porto

Multa di 12mila euro per quattro uomini, sorpresi dalla Guardia Costiera a bordo di due natanti mentre a pescare i mitili all'interno dell'area portuale

Tre quintali di cozze sequestrate e una multa di 12mila per i quattro pescatori abusivi: è il bilancio di un'operazione compiuta dai militari del Nucleo Ispettivo Pesca della Guardia Costiera di Bari e dal personale della Squadra Nautica della Questura di Bari.

I quattro uomini sono stati sorpresi dai militari a bordo di due natanti mentre pescavano all'interno dell'area portuale mitili che sarebbero stati poi messi in commercio. Le cozze sono state sequestrate e distrutte, mentre per i quattro uomini è scattata una mila di 12mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesca abusiva, la Guardia Costiera sequestra tre quintali di cozze al porto

BariToday è in caricamento