Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Palese - Macchie

Sorpresi con 10 chili di datteri di mare, denunciati pescatori di frodo

Due uomini sorpresi e denunciati a Palese dagli agenti della Squadra Nautica e Sommozzatori. Sequestrate le attrezzature da pesca utilizzate dai due sub

Sono stati sorpresi a Palese dagli Agenti della Squadra Nautica e Sommozzatori della polizia con oltre 10 chili di datteri. A finire nei guai due baresi, entrambi con precedenti di polizia specifica, denunciati a piede libero.

Sequestrate le attrezzature utilizzate per la pesca di frodo: due 'mazzole' da 2 kg ciascuna, solitamente utilizzate per la frantumazione degli scogli, due pinze a becco lungo, due mute subacquee, due erogatori, due bombole da sub, maschere pinne ed una zavorra. La pesca dei datteri è severamente vietata in quanto le modalità utilizzate per recuperare i mitili - con la rottura degli scogli sui quali si trovano i datteri - producono grandissimi danni all'ecosistema marino.

Nella rete dei controlli, è finito anche un altro barese, sanzionato per pesca sportiva con attrezzatura non consentita, con conseguente sequestro di una bombola con erogatore, due fucili subacquei e due retini. Quest’ultimo è stato sorpreso da due unità della Polizia di Stato a bordo di acqua scooter.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi con 10 chili di datteri di mare, denunciati pescatori di frodo

BariToday è in caricamento