Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Si spoglia nudo e si masturba in spiaggia: fermato molfettese a Pescara

Protagonista un 34enne che si è sfilato il costume e ha cominciato a toccarsi le parti intime davanti a una donna con i suoi figli piccoli: senza vestiti è poi fuggito via, ma è stato riconosciuto e bloccato dalla polizia

Pescara, si masturba in spiaggia e scappa nudo in strada
Agenti della Squadra Mobile di Pescara hanno denunciato un 34enne originario di Molfetta per atti osceni in presenza di minori. L'uomo era in una spiaggia della località abruzzese quando, improvvisamente, si è abbastato il costume e ha cominciato a toccarsi nelle parti intime davanti a una donna don i suoi due bambini.

Avvicinato da alcuni bagnanti ha preferito fuggire via completamente nudo dirigendosi verso l'affollato Largo Mediterraneo. Il 34enne è stato rintracciato facilmente anche dopo che in Stazione Centrale, dalla Polizia Ferroviaria, si era presentato un uomo che sosteneva di aver perso il proprio zaino. Bloccato e riconosciuto dai presenti, ha quindi ammesso di aver compiuto il gesto ed è stato quindi denunciato.

Potrebbe interessarti:https://www.ilpescara.it/cronaca/pescara-masturba-spiaggia-scappa.html
Seguici su Facebook:https://www.facebook.com/IlPescara.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si spoglia nudo e si masturba in spiaggia: fermato molfettese a Pescara

BariToday è in caricamento