L'acqua di rubinetto rende più intelligenti: il pesce d'Aprile dell'Aqp

Bere regolarmente acqua di rubinetto migliora le capacità di appredimento dei ragazzi: pesce d'aprile sul sito dell'Acquedotto Pugliese per ricordare la qualità e la sicurezza dell'acqua distribuita in Puglia

L'Acquedotto pugliese ha pubblicato stamattina sul suo sito (www.aqp.it) gli strabilianti risultati di una ricerca condotta da un fantomatico Istituto internazionale di ricerca neuro molecolare di Roma: bere regolarmente acqua di rubinetto aiuta a migliorare le capacità di memoria e di apprendimento dei ragazzi in età scolare. Scrupolosamente corredata di dati e di percentuali, la ricerca vuole dimostrare "l'importante ruolo alimentare dell'acqua, col suo contenuto di sali minerali ed oligoelementi, confermando l'apporto positivo di magnesio, ferro, potassio e calcio, quali elementi essenziali a garantire una buona efficienza del sistema neuro-muscolare".

In una pagina successiva però l'Acquedotto Pugliese chiarisce che si tratta di uno scherzo. Un pesce d'aprile, utile però a ricordare l'ottima qualità, la sicurezza e l'economicità dell'acqua di rubinetto distribuita dall'Aqp, "garantita da oltre 350 mila controlli annui e oltre 500 volte meno costosa di un'acqua confezionata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento