rotate-mobile
Cronaca Polignano a Mare

Alimenti conservati senza etichette di provenienza: chiuso ristorante di sushi a Polignano

Gli ispettori della Guardia Costiera, coadiuvati dagli esperti Asl, hanno verificato le scarse condizioni igienico sanitarie in cui venivano mantenuti i prodotti, sia freschi che congelati

Mezzo quintale di prodotti alimentari, fresco e congelato, era conservato in confezioni artigianali prive di qualunque indicazione sulla tracciabilità e la provenienza. Gli ispettori della Guardia Costiera, coordinati con gli esperti del Servizio Igiene Alimenti dell'Asl Bari Sud, hanno sequestrato gli alimenti che erano pronti per essere cucinati in un ristorante etnico di Polignano a Mare.

L'ispezione congiunta, compiuta questa mattina, ha permesso di rilevare le scarse condizioni igienico sanitarie all'interno del ristorante di sushi e il mancato rispetto delle procedure di autocontrollo basate sui principi Haccp, oltre all'assenza di un sistema di tracciabilità dei prodotti alimentari. I prodotti sequestrati sono per la maggior parte ittici. È stata disposta l'immediata sospensione dell'attività di ristorazione ed applicata una multa di 4.500 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alimenti conservati senza etichette di provenienza: chiuso ristorante di sushi a Polignano

BariToday è in caricamento