Cronaca Rutigliano

Prodotti ittici senza etichetta, sequestro a Rutigliano: 3500 euro di multa per il commerciante

Il pesce di dubbia provenienza sequestrati dalla Guardia costiera. Il titolare dell'attività commerciale multato e denunciato anche per vendita di novellame: custodiva infatti alcuni esemplari di tonno rosso inferiori alla misura consentita

Prodotti ittici senza etichetta, privi di qualsiasi indicazioni sulla loro provenienza, messi in vendita sui banchi di un esercizio commerciale a Rutigliano. Oltre 700 chili di prodotti sono stati sequestrati dalla Guardia costiera. Tra questi, anche alcuni esemplari di tonno rosso di misura inferiore a quella minima consentita per la commercializzazione, pronti per essere piazzati sul mercato locale a ridosso delle festività natalizie.

Il titolare dell’esercizio commerciale, oltre ad essere denunciato all’autorità giudiziaria per commercializzazione di novellame, ha ricevuto una sanzione pecuniaria di 3500 euro congiuntamente al sequestro di tutto il prodotto rinvenuto per un valore di circa 4000 euro.

Le attività di monitoraggio e verifica sulla commercializzazione di prodotto ittico, rende noto la Guardia Costiera, proseguiranno nel corso delle prossime settimane, anche per via dell’avvinarsi delle festività, periodo da sempre molto critico, in cui il settore ittico registra un impennata di vendite con contestuale incremento di comportamenti illeciti da parte degli operatori del settore attratti dai facili guadagni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prodotti ittici senza etichetta, sequestro a Rutigliano: 3500 euro di multa per il commerciante

BariToday è in caricamento