Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Giovinazzo

Peschereccio sorpreso a utilizzare rete a strascico in zona proibita: scattano sanzioni da 2mila euro

I militari della Guardia Costiera, dopo aver intercettato l'imbarcazione a circa 1.1 km dal porto di Giovinazzo, su un fondale di 28 metri, hanno intimato al comandante di far rientro nel porto di Santo Spirito

La Guardia Costiera ha sanzionato, a Giovinazzo, un pescheccio sorpreso ad effettuare pesca a strascico su un fondale basso,a poche centinaia di metri dal comune barese, in una zona vietata dalle norme nazionali e comunitarie. 

I militari, dopo aver intercettato l'imbarcazione a circa 1.1 km dal porto di Giovinazzo, su un fondale di 28 metri, hanno intimato al comandante di far rientro nel porto di Santo Spirito. Elevata una sanzione da 2mila euro con sequestro della rete.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Peschereccio sorpreso a utilizzare rete a strascico in zona proibita: scattano sanzioni da 2mila euro

BariToday è in caricamento