Cronaca

Ragazzo pestato dal branco e video pubblicato su Tiktok: 15 denunciati, tredici sono minori

Le indagini dei Carabinieri a Noicattaro. La dinamica e le condotte di tutti i ragazzi coinvolti sono ora al vaglio della Procura della Repubblica di Bari e della Procura per i minorenni

Immagine di repertorio

Quindici ragazzi, di cui 13 minorenni, sono stati denunciati dai Carabinieri poiché ritenuti responsabili di un pestaggio ai danni di un 19enne a Noicattaro, nel Barese, lo scorso 25 maggio. Le immagini dell'aggressione sono state immortalate in un video e diffuse sul social Tiktok. Le denunce sono state disposte dopo l'acquisizione da parte dei militari delle immagini inoltrate dal sindaco Raimondo Innamorato.

Secondo gli inquirenti, l'aggressione sarebbe riconducibilead un precedente litigio per futili motivi avvenuto il giorno prima nella vicina città di Rutigliano, da parte del 19enne vittima del pestaggio di Noicattaro nei confronti di un altro minorenne in fase d'identificazione.

Nessuno dei ragazzi coinvolti ha subito lesioni, e nessuno ha dovuto ricorrere a cure mediche. La dinamica e le condotte di tutti i ragazzi coinvolti sono ora al vaglio della Procura della Repubblica di Bari e della Procura per i minorenni. I carabinieri evidenziano che dopo l'aggressione di martedì scorso "nessuno ha avvertito le forze dell'ordine, nonostante si tratti di un luogo residenziale ed abitato", fino a quando il video è stato diffuso sui social quattro giorni dopo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo pestato dal branco e video pubblicato su Tiktok: 15 denunciati, tredici sono minori

BariToday è in caricamento