Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Petruzzelli, vertice a Roma. Vendola: "Sulla proprietà decida il Parlamento"

Ieri l'incontro con il ministro della Cultura Bray per discutere delle questioni relative alla proprietà del teatro e alla gestione finale della ricostruzione

Un vertice con il ministro della Cultura Massimo Bray per discutere della questione della proprietà del teatro Petruzzelli e cercare soluzioni condivise con gli enti finanziatori del teatro. Dopo l'incontro dei giorni scorsi tra il ministro e il sindaco Michele Emiliano, ieri si è tenuta una nuova riunione in cui Bray ha incontrato il presidente della Regione Vendola, l'assessore regionale al Turismo Silvia Godelli e il presidente della Provincia Schittulli.

IL NODO DELLA PROPRIETA' - Tra le questioni al centro dell'incontro innanzitutto quella della proprietà. "Noi pensiamo - ha commentato Vendola al termine dell'incontro - che il Parlamento debba dire una parola definitiva, debba chiudere questa vicenda, restituendo il Teatro Petruzzelli alla legittima titolarità della città di Bari e dei cittadini pugliesi". "Occorre chiudere - ha continuato Vendola - una vicenda che si trascina da troppi anni, di contenzioso giudiziario in contenzioso giudiziario".

LA QUESTIONE RICOSTRUZIONE - Ma tra le situazioni che dovranno essere esaminate dal tavolo tecnico che il Mibac si appresta a costituire, c'é anche quella legata all'ordinanza ministeriale del marzo scorso con la quale la gestione finale della ricostruzione del teatro Petruzzelli è passata dalla competenza della Protezione civile a quella del Comune di Bari, comprendendo patrimonio, debiti e i vari rapporti giuridici. L'amministrazione comunale ha presentato ricorso al Tar del Lazio, non avendo la disponibilità economica di 6,5 milioni di euro occorrente per chiudere il capitolo ricostruzione. La scorsa settimana il sindaco di Bari, Michele Emiliano, aveva incontrato il ministro dei Beni culturali, Massimo Bray, spiegando di non poter affrontare quello sforzo economico e chiedendo di trovare soluzioni condivise sia sulla proprietà del teatro che sulla gestione finale della ricostruzione.

RICOLLOCAZIONE DELL'ORCHESTRA DELLA PROVINCIA - Al tavolo del ministro Bray Schittulli ha poi posto anche il problema della ricollocazione degli orchestrali della Provincia. Schittulli è tornato a presentare la sua proposta, avanzata già qualche tempo fa - che i maestri - che con l'abolizione dell'ente intermedio potrebbero vedere a rischio il posto di lavoro - siano assorbiti dalla Fondazione Petruzzelli. "Abbiamo chiesto al Ministro - ha detto Vendola a questo proposito - di attivare un tavolo tecnico per approfondire tutti i risvolti di questa vicenda assai complessa, ma soprattutto per trovare soluzioni positive per la città e i lavoratori".

BILANCIO DELLA GESTIONE FUORTES - Infine la riunione è stata anche l'occasione per fare il punto sui risultati ottenuti dal commissario Fuortes. "Una gestione - ha commentato Vendola - davvero apprezzabile di risanamento economico e finanziario, di rilancio del più importante contenitore artistico della Puglia e del Sud Italia, il Teatro Petruzzelli". "Abbiamo potuto apprezzare - ha aggiunto il governatore - un lavoro veramente straordinario di rilancio di un cartellone di grande rilievo e di grande attrazione, un lavoro per formare un pubblico del Teatro Petruzzelli".  

Sullo sfondo però restano i problemi da risolvere. Primo fra tutti, appunto, quello della proprietà del teatro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Petruzzelli, vertice a Roma. Vendola: "Sulla proprietà decida il Parlamento"

BariToday è in caricamento