menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpreso dai carabinieri mentre smontava auto rubate, 44enne in manette. Complice in fuga

I due sono stati scoperti dai Carabinieri nelle campagne tra Grumo e Toritto. Proseguono le ricerche del secondo ricettatore

Smontavano auto rubate, per poi rivenderne i pezzi al mercato nero. I carabinieri della Compagnia di Modugno hanno sorpreso due ricettatori mentre caricavano un furgone nelle campagne tra Grumo Appula e Toritto con la componentistica, poi risultata appartenente a due vetture rubate il giorno prima a Bitritto e nella stessa Grumo. I controlli erano stati particolarmente intensi nell'hinterland dei Comuni di Bitritto, Grumo e Toritto, visto l'alto numero di furti avvenuti.

Alla vista dei militari, i due hanno tentato la fuga nei terreni circostanti. I militari sono però riusciti a fermare ed arrestare uno dei ricettatori: si tratta di un pregiudicato 44enne, residente a Grumo. Il complice è invece riuscito a scappare e la polizia è sulle sue tracce. 

mod2-2

Sul posto i militari hanno ritrovato le carcasse delle due vetture, oltre a parti di altre auto che si sospetta siano state rubate nei giorni precedenti. Il materiale è stato sequestrato in attesa delle successive verifiche per risalire ai legittimi proprietari, mentre l’arrestato è stato portato in carcere in attesa di essere giudicato.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Nuova arma contro il Coronavirus, farmaco già in uso efficace contro l'infezione Sars-CoV-2: è la ricerca dell'Università degli Studi di Bari

Salute

Una proteina prodotta dal nostro organismo è in grado di combattere i tumori al fegato: la scoperta dell’Irccs de Bellis di Castellana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento