Cronaca San Girolamo - Fesca / Via Napoli

Ex acciaierie Scianatico, via libera al piano di lottizzazione

Il piano approvato dalla Giunta comunale per la riqualificazione dell'ex area industriale di via Napoli prevede la realizzazione di un complesso terziario direzionale, con uffici, abitazioni e spazi commerciali

Uffici, spazi commerciali e abitazioni: è arrivato ieri il via libera della giunta comunale al piano di lottizzazione per l'area delle ex acciaierie Scianatico di via Napoli. L'intervento appprovato dal Comune rientra nel progetto di riqualificazione urbana delle aree dismesse e prevede la realizzazione di "un complesso terziario direzionale", che prevede anche, oltre a  nuovi edifici, parcheggi e aree adibite a verde.

“Considerata l’importanza della zona di intervento per le strategie di rigenerazione urbana, per la centralità e la vicinanza con il Porto, la Fiera del Levante ed altre polarità urbane di grande rilevanza - si legge nella delibera adottata - è necessario completare la progettazione con approfondimenti di dettaglio architettonico, paesaggistico ed impiantistico-funzionale relativamente allo studio degli spazi pubblici, delle infrastrutture di urbanizzazione primaria e secondaria e dei caratteri architettonici degli edifici pubblici e privati, al fine di garantire una qualità insediativa di eccellenza e la necessaria integrazione funzionale delle attività".


In particolare, nel piano viene sottolineata la necessità di "garantire la sostenibilità ambientale ed energetica degli interventi, con particolare riferimento ai materiali, alle tecnologie, ai criteri di compatibilità tipologica ed architettonica secondo principi di bioarchitettura, architettura solare passiva ed attiva nonché mediante metodologie di recupero e riuso dell’esistente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex acciaierie Scianatico, via libera al piano di lottizzazione

BariToday è in caricamento