Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Rutigliano: sorpresi a coltivare marijuana, in manette due minorenni

I due ragazzi, di 16 e 17 anni, avevano allestito una vera e propria 'piantagione' di marijuana. I carabinieri li hanno scoperti ieri sera, mentre erano intenti ad innaffiare le piante

Avevano allestito una vera e propria coltivazione di marijuana nelle campagne di Rutigliano, in contrada Castiello. A coltivare con dedizione le piante, due minorenni del luogo, un 16enne e un 17enne. I carabinieri li hanno sorpresi ieri sera, mentre, muniti di taniche d'acqua, si accingevano a innaffiare la piantagione.

Così i due giovani sono finiti agli arresti domiciliari con l'accusa di detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti. Le piantine, di un’altezza di circa 80 cm per un totale di 350 grammi di sostanza stupefacente, sono state sottoposte a sequestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rutigliano: sorpresi a coltivare marijuana, in manette due minorenni

BariToday è in caricamento