rotate-mobile
Cronaca Murat / Piazza Cesare Battisti

Controlli antidroga a Libertà e Murat, in manette due spacciatori

In manette due giovani incensurati, un 21enne barese e un 23enne di origini tunisine. Entrambi sono stati trovati in possesso di diverse dosi di hashish e marijuana

Due giovani spacciatori sono finiti ieri in manette nell'ambito dei controlli antidroga comnpiuti dai carabinieri in diversi quartieri della città.

Il primo spacciatore, un 21enne del quartiere Libertà, è stato arrestato perchè nella sua abitazione in via Mirenghi i carabinieri hanno rinvenuto 5 panetti di hashish da 100 grammi cadauno. La droga era nascosta in una cassaforte collocata all’interno dell’armadio della sua cameretta.

L'altro spacciatore invece, un 23enne tunisino residente nel quartiere Madonnella, è stato sorpreso dai carabinieri in piazza Cesare Battisti mentre cedeva una dose di marijuana da 4 grammi ad un ventenne di Matera, poi segnalato alla locale Prefettura quale assuntore di stupefacenti. Perquisito, il giovane è stato trovato in possesso di altre 15 dosi della stessa sostanza, per 28 grammi complessivi, sottoposti a sequestro unitamente a 420 euro in banconote di piccolo taglio ritenuti provento dello spaccio.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, il primo è stato sottoposto agli arresti domiciliari, mentre il secondo è stato associato al carcere locale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli antidroga a Libertà e Murat, in manette due spacciatori

BariToday è in caricamento