Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Murat / Piazza Cesare Battisti

Tentano di violentare una donna alla fermata del bus, arrestati

L'episodio questa notte, intorno alle 4, in piazza Cesare Battisti. Vittima una donna polacca di 50 anni. A salvare la donna, permettendo di arrestare gli aggressori, una chiamata anonima al 112 fatta da un passante

L'hanno sorpresa alle spalle, sbucando all'improvviso dall'oscurità. In due l'hanno immobilizzata, tentando di violentarla, mentre la vittima cercava invano di divincolarsi. E' accaduto questa notte intorno alle 4, in piazza Cesare Battisti. A subire l'aggressione una donna polacca di 50 anni, che in quel momento di trovava alla fermata dell'autobus. I due aggressori, approfittando della strada deserta, hanno tentato di abusare di lei, ma sono stati bloccati dall'arrivo dei carabinieri.

I militari, infatti, sono intervenuti in seguito ad una chiamata anonima al 112, fatta probabilmente da un passante che ha assistito alla scena. L'arrivo a sirene spiegate dell'auto dell'Arma ha fatto subito desistere i due malviventi che hanno tentato la fuga a piedi, ma sono stati bloccati da altri militari che gli hanno sbarrato la strada. Ne è nata una breve colluttazione, al termine della quale i due malviventi sono stati arrestati. Si tratta di due cittadini di nazionalità etiope, un 22enne residente a Roma ed un 27enne domiciliato presso il C.A.R.A.. Dovranno rispondere di concorso in tentata violenza sessuale, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di violentare una donna alla fermata del bus, arrestati

BariToday è in caricamento