Sos in pieno centro. La denuncia: "Qui una passeggiata può trasformarsi in tragedia"

E' la situazione in cui si trova piazza Eroi del Mare, a due passi dal lungomare, in pieno centro cittadino. La segnalazione è dell'associazione Sos Città

Radici in superficie, asfalto pieno di buche e sconnesso, una "situazione di pericolo per i pedoni, soprattutto anziani e bambini, che possono inciampare e farsi male seriamente": è la situazione in cui si trova piazza Eroi del Mare, in pieno centro cittadino, segnalata dall'associazione Sos Città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Qui, una semplice passeggiata ben potrebbe trasformarsi in una tragedia. Basti guardare la condizione della pavimentazione: crateri, dissesti e addirittura radici degli alberi che sono diventate parte integrante dell'asfalto" affermano Danilo Cancellaro e Dino Tartarino, aggiungendo che "sia necessario un intervento preventivo di messa in sicurezza della piazza per evitare il peggio. Chiediamo dunque al sindaco Decaro e all'assessore Galasso di accogliere la nostra segnalazione e di intervenire quanto prima".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Barese, ragazzino di 12 anni muore soffocato da una mozzarella

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Pesce e molluschi non tracciati pronti per la vendita: chiuso stabilimento ittico a Bari, scattano sanzioni salate

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

  • Tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia: un contagio registrato in provincia di Bari

  • Vento forte e rischio temporali, maltempo in arrivo anche sul Barese

Torna su
BariToday è in caricamento