Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Bari Vecchia / Piazza Giuseppe Massari

Piazza Massari, Ferorelli: “Entro Natale sarà pronta, ma solo per merito nostro”

Il presidente della IX circoscrizione contro Lacarra: "Abbiamo voluto noi il restyling della piazza, mettendo nelle mani del Comune quasi 380mila euro"

“Sia chiaro una volta per tutte: piazza Massari verrà riqualificata per intero con i soldi della IX circoscrizione”. Il presidente di San Nicola-Murat, Mario Ferorelli, torna a piedi uniti sul restyling della piazza del murattiano. 

Nei giorni scorsi l’assessore ai Lavori pubblici, Marco Lacarra, aveva sottolineato come i soldi della circoscrizione altro non siano che fondi comunali e che pertanto l’opera andava inquadrata come intervento dell’amministrazione Emiliano. Un passaggio che ha fatto infuriare non poco l’ente di via Garruba, a partire dal suo presidente: “Carte alle mano possiamo dimostrare a Lacarra che circa 380mila euro sono stati erogati dalla nostra circoscrizione e che la quota di 50mila euro messa a disposizione dal Comune non è servita per via del ribasso d’asta”.  

“L’assessore ai Lavori pubblici cerca di confondere le carte in tavola, in realtà chi ha deciso di riqualificare piazza Massari è la IX circoscrizione, che da sempre ha guardato a quel restyling come punto decisivo della propria azione di governo”, continua Ferorelli. “In seconda battuta  - prosegue – Marco Lacarra fa finta di non sapere che le annualità di 90mila euro date alle circoscrizioni non possono essere utilizzate in nessun altro modo se non seguendo le nostre indicazioni”.

CAPITOLO LAVORI - Il cantiere è stato bloccato due volte. La prima per attendere il parere della Soprintendenza sulla pavimentazione da  utilizzare;  la seconda a causa del Patto di stabilità, che ha bloccato i pagamenti per molti cantieri della città. In mattinata, però, Ferorelli ha annunciato che nei prossimi giorni si tornerà a lavorare: “L’azienda ha deciso di riaprire il cantiere, ma lo ha fatto solo ed esclusivamente in accordo alla fiducia che ha nei confronti della mia persona e di tutta la circoscrizione, perché ad oggi non ha ricevuto neanche un euro di quelli pattuiti”.

I lavori sono iniziati a febbraio e sarebbero dovuti terminare dopo 180 giorni. “Oggi posso dire - conclude Ferorelli - che entro la fine di novembre, o massimo entro Natale, piazza Massari sarà pronta”. Il conto alla rovescia è ripartito. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Massari, Ferorelli: “Entro Natale sarà pronta, ma solo per merito nostro”

BariToday è in caricamento