Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca Murat / Piazza Aldo Moro

Piazza Moro: aggredì e rapinò una donna, arrestato responsabile

In manette un 20enne albanese. Ad incastrarlo il cellulare perso durante la fuga. E' stato bloccato dalla Polizia di Frontiera al porto mentre stava per imbarcarsi per l'Albania

Fermato dalla Polizia di Frontiera nel porto di Bari, mentre era in procinto di imbarcarsi per tornare in Albania. E' stato arrestato così un 20enne di nazionalità albanese, ritenuto responsabile di una rapina avvenuta qualche giorno fa in piazza Moro, nei pressi della stazione.

Il ragazzo aveva aggredito con calci e pugni una donna, sottraendole la borsa con 300 euro circa e documenti personali. Ma durante la fuga il rapinatore aveva perso il cellulare, recuperato dalla vittima della rapina che lo aveva consegnato alla Polfer. Così gli agenti erano riusciti ad identificare il presunto autore della rapina, nel frattempo scomparso nel nulla.

Il giovane è stato infine bloccato l'altra sera mentre stava per imbarcarsi allo scalo marittimo di Bari per tornare in patria. Gli agenti hanno avvisato i loro colleghi della Polfer che hanno quindi proceduto al fermo del giovane, ora accusato di rapina aggravata.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Moro: aggredì e rapinò una donna, arrestato responsabile

BariToday è in caricamento