rotate-mobile
Cronaca Libertà / Piazza Risorgimento

Piazza Risorgimento senza pace: la fontana imbrattata di scritte spray

Nuova segnalazione dei residenti, a pochi giorni dall'ultimo intervento dell'Amiu, che aveva ripulito lo spazio antistante la scuola 'Garibaldi': la fontana è stata deturpata da scritte e disegni fatti con la vernice rossa

Non c'è pace per piazza Risorgimento, presa di mira dai vandali delle bombolette spray. Dopo le scritte oscene comparse davanti alla scuola 'Garibaldi', e subito ripulite dall'Amiu, questa volta ad essere attaccata è stata la fontana.

Alle vecchie scritte non ancora eliminate, per cui i residenti avevano già chiesto un intervento, se ne sono aggiunte di nuove, ancora più vistose, fatte con la vernice spray rossa alla base della fontana. risorgimento2-2

L'atto vandalico è stato anche in questo caso segnalato dal gruppo Fb 'Residenti di via Manzoni e dintorni': "Il 7 e 8 ottobre - raccontano - sono state ripulite tutte le scritte in piazza Risorgimento grazie anche all'intervento dell'assessore Petruzzelli. Dopo due giorni hanno nuovamente colpito, questa volta con la vernice rossa alla base della fontana che, peraltro, è diventata una lavagna.....speriamo che intervengano subito! Informato nuovamente l'assessore Petruzzelli".

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Risorgimento senza pace: la fontana imbrattata di scritte spray

BariToday è in caricamento