Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Piazza Umberto, bloccati con soldi e gioielli tentano la fuga spintonando i carabinieri: due arresti

In manette sono finiti un 27enne e un 18enne, entrambi pregiudicati. I due sono stati sorpresi con diversi monili in oro e la somma di 1500 euro in contanti, per cui non hanno saputo fornire giustificazioni. Inutile il tentativo di sottrarsi all'arresto

Bloccati dai carabinieri durante un controllo in piazza Umberto, sono stati trovati in possesso di monili d'oro e contanti per 1510 euro. Alle richieste di chiarimenti dei militari, non hanno saputo però fornire giustificazioni sul legittimo possesso del denaro e dei gioielli. Così, quando hanno capito che per loro stava per scattare l'arresto, hanno cercato di darsi alla fuga dando spintoni e gomitate ai militari. Un tentativo inutile, perchè i due sono stati subito bloccati e condotti in caserma.

Ai domiciliari sono finiti il 27enne Gianfranco Lavermicocca, e il 18enne Angelo Maino, entrambi già noti alle forze dell'ordine. Gli accertamenti dei militari vanno avanti, per cercare di individuare i legittimi proprietari della refurtiva recuperata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Umberto, bloccati con soldi e gioielli tentano la fuga spintonando i carabinieri: due arresti

BariToday è in caricamento