Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Castellana: botte e minacce alla convivente, 37enne in manette

La donna si rifiutava di prestargli denaro, così lui ha comincato a malmenarla, minacciandola di morte. La vittima però ha avvertito i carabinieri, che hanno arrestato il 37enne con le accuse di maltrattamenti in famiglia ed estorsione

Botte e minacce di morte alla convivente per ottenere denaro. E' accaduto a Castellana Grotte dove i carabinieri hanno arrestato un 37enne con le accuse di maltrattamenti in famiglia ed estorsione.

Dopo essere già riuscito ad estorcere alla vittima la somma di 10mila euro, l'uomo pretendeva che la sua compagna, una 45enne, gli desse ancora altro denaro. Ma la donna si è opposta e quando il 37enne ha cominciato a maltrattarla ha avvertito i carabinieri, ai quali la vittima ha anche raccontato di aver già subito in passato simili maltrattamenti. Il 37enne è stato arrestato e condotto nel carcere di Bari.


      

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castellana: botte e minacce alla convivente, 37enne in manette

BariToday è in caricamento