menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Dammi la password del tuo profilo": malmena e violenta fidanzata

In manette un 33enne. L'uomo, non riuscendo ad accedere all'account avrebbe colpito la donna con una tazza, quindi presa a schiaffi e violentata dopo averla minacciata con un coltello. La donna avrebbe da lui subito, in passato, episodi di violenza domestica

Avrebbe preteso dalla sua fidanzata la password per accedere nel suo profilo di un noto social network, quindi, non riuscendo ad entrarvi, avrebbe dapprima colpito la donna con una tazza, quindi, dopo averla picchiata, costretta, sotto la minaccia di un coltello, ad avere un rapporto sessuale con lui nella camera da letto. In manette, per violenza sessuale e violenza privata, un 33enne barese.Il giorno dopo l'ultima aggressione, la ragazza sarebbe riuscita a raggiungere il Policlinico con la scusa di far medicare ai sanitari i tagli che l'uomo aveva procurato a se stesso durante la colluttazione della sera prima. In ospedale la donna, invece, è poi sfuggita al controllo del suo persecutore, contattando il proprio padre. L'arrestato avrebbe, già, in passato, minacciato e picchiato la sua vittima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento