Picchiarono coetaneo per una sigaretta: condannati due quindicenni

Sei mesi di reclusione (pena sospesa) per i due bulli: avevano preso a calci e pugni davanti alla scuola un coetaneo che si era rifiutato di dar loro una sigaretta

Il Tribunale per i minorenni di Bari ha condannato oggi a sei mesi di reclusione (pena sospesa) due quindicenni per lesioni personali aggravate. I due sono stati condannati per aver picchiato a calci e pugni davanti a scuola un coetaneo, che si era rifiutato di dar loro una sigaretta.

L'episodio risale al 30 settembre 2015. I due 'bulli', entrambi incensurati e di buona famiglia, avrebbero reagito al rifiuto aggredendo il ragazzo e provocandogli escoriazioni al volto e contusioni al naso giudicate guaribili in 7 giorni. Per loro, difesi dall’avvocato Daniela Castelluzzo che impugnerà la sentenza, la Procura aveva chiesto il perdono giudiziale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma c'è anche un secondo caso su cui il tribunale per i minorenni è chiamato a decidere. Si tratta di un episodio avvenuto nel giugno 2016. Un gruppetto di ragazzi, tutti di età compresa fra i 15 e i 17 anni, aveva accerchiato un anziano signore e lo stava insultando quando un 20enne intervenne per difenderlo, venendo però aggredito a calci e pugni dal branco. Dei sette ragazzi che facevano parte del gruppo, sono stati identificati in tre, tutti incensurati, che ora rischiano un processo per lesioni gravi. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento