Cronaca Murat / Corso Cavour

Piccioni morti e rifiuti nella fontana di corso Cavour: "Uno scempio"

Carcasse di animali, bottiglie e immondizia affiorano nell'acqua verde dello storico monumento di fronte alla Banca d'Italia. Cancellaro (Fi Giovani): "Intervento immediato"

Rifiuti, insetti e carcasse di piccioni morti galleggiano nella storica fontana di corso Cavour, nelle vicinanze della Banca d'Italia, a pochi passi dal passeggio di turisti e baresi. La segnalazione, con tanto di foto, è del coordinatore barese di Forza Italia Giovani, Danilo Cancellaro. Negli scatti si notano i resti degli animali che affiorano dall'acqua verde: "Quello scempio è un danno all'immagine alla città di cui il Sindaco deve rispondere, non soltanto con un intervento immediato, ma anche e soprattutto per risolvere definitivamente il problema dal momento in cui appena prima della festa di San Nicola, la fontana si trovava nelle medesime condizioni".

"Le condizioni igienico-sanitarie, ma anche il diritto fondamentale ad un ambiente pulito e salubre risulta essere fortemente compromesso dal momento in cui i piccioni sono portatori di numerose malattie e per di più, alcuni si trovano anche in fase di decomposizione date le elevate temperature di questa stagione" sottolinea invece Dino Tartarino, responsabile barese Enti Locali di Forza Italia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piccioni morti e rifiuti nella fontana di corso Cavour: "Uno scempio"

BariToday è in caricamento