Cronaca

In casa oltre un chilo di droga e mille euro in contanti: incastrato dal fiuto di 'Fighter', 23enne in manette

Arrestato un giovane del quartiere Picone: lo stupefacente - hashish e marijuana - è stato rinvenuto nella sua abitazione in seguito a una perquisizione avvenuta con l'ausilio di una unità cinofila

Un 23enne barese, già noto alle forze dell'ordine e residente nel quartiere Picone, è stato arrestato dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di droga. I militari della Compagnia Bari centro hanno effettuato alcune perquisizioni domiciliari insieme ad un’unità cinofila di nome Fighter. 

Al termine del controllo, i militari hanno così rinvenuto e sequestrato la somma in contanti di 1.065 euro (ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio), materiale per la pesatura e il confezionamento della droga (bilancini e lame), oltre a circa 110 grammi di hashish suddivisi in dosi e occultati in alcune paia di scarpe da donna e 1,5 g circa di marijuana.

Arrestato, il giovane è stato collocato ai domiciliari, mentre la sostanza stupefacente, all’esito delle analisi di laboratorio, verrà depositata presso l’ufficio corpi di reato del Tribunale di Bari.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In casa oltre un chilo di droga e mille euro in contanti: incastrato dal fiuto di 'Fighter', 23enne in manette

BariToday è in caricamento