Sei nuovi alberi installati in alvaretti 'speciali' davanti al Castello, il Comune: "Nessuna ostilità sui pini"

Prosegue il piano di piantumazione delle varie zone della città interessante in precedenza da lavori di riqualificazione: "Ristabilito l'allineamento con la stessa tipologia di piante"

Sei nuovi alberi sono stati piantati a ridosso del Castello Svevo di Bari: prosegue, dunque, il piano 'verde' di palazzo di Città con la piantumazione di nuovi esemplari in vari quartieri cittadini. Gli alberi davanti allo storico monumento della Città Vecchia sono stati installati in nuovi alvaretti speciali dotati di camera d'aria laterale e due muretti per indurre le radici dei pini ad interrarsi e a non danneggiare la pavimentazione superiore "Si tratta di un intervento sperimentale - spiegano dal Comune -. Da parte nostra non vi è nessuna ostilità sulla scelta dei pini e per questa ragione abbiamo voluto mantenere l'allineamento con la stessa tipologia di piante davanti al Castello" 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

Torna su
BariToday è in caricamento