rotate-mobile
Cronaca

Liquami sversati in mare dopo il temporale: a Pane e Pomodoro ancora un divieto di balneazione

Nuovo stop ai bagni dopo l'ultimo episodio avvenuto a metà agosto. Per tuffarsi nuovamente in acqua bisognerà attendere le analisi effettuate da Arpa Puglia in questi giorni

Mini-temporale estivo, ieri pomeriggio, e puntuale è scattata la fuoriuscita dei liquami sversati dalla condotta Matteotti in mare. Il risultato è il solito: divieto di balneazione per la spiaggia barese di Pane e Pomodoro. Da oggi, fino a nuovo ordine, non si può fare il bagno. Certo, l'estate sta poer finire ma non pochi avrebbero voluto godersi le ultime nuotate nella spiaggia più frequentata della città. Bisognerà attendere le analisi di Arpa Puglia che stabiliranno la balneabilità dell'acqua. L'ultimo stop si era verificato a ridosso del Ferragosto quando si verificò un violento nubifragio in diversi quartieri cittadini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liquami sversati in mare dopo il temporale: a Pane e Pomodoro ancora un divieto di balneazione

BariToday è in caricamento