Cronaca

Pellet 'contaminato' da piombo, sequestrato carico al porto

La merce proveniente dall'Albania è stata bloccata dai funzionari dell'Ufficio delle Dogane e dai finanzieri in quanto è risultata contenere quantità di piombo oltre i limiti consentiti

Un carico di 28 tonnellate di pellet, proveniente dall'Albania, è stato sequestrato al porto dai funzionari dell'Ufficio delle Dogane di Bari, in collaborazione con i militari della Guardia di finanza.

La merce, confezionata in 1.867 sacchetti da 15 chili ciascuno, è stata sequestrata in quanto, spiega una nota dell'Agenzia delle Dogane, sottoposta ad analisi "è stata classificata come 'contaminata', in quanto contenente una quantità di piombo oltre i limiti consentiti e quindi pericolosa per la salute e l'ambiente".

Il legale rappresentante della ditta importatrice è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pellet 'contaminato' da piombo, sequestrato carico al porto

BariToday è in caricamento