rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca Molfetta

Musica e ricordi, Piovani incontra i giovani a Miragica

Il maestro faccia a faccia con i giovani nel parco divertimenti di Molfetta: un breve incontro per raccontare le tappe fondamentali della sua vita: gli inizi della carriera, i ricordi legati ai registi che con lui hanno osato, i suoi gusti musicali

Ha risposto alle domande dei presenti. Ha dispensato consigli per quanti ambiscono ad una carriera da artisti. Ha confessato di non sapere quale siano gli ingredienti per creare un capolavoro, un ‘opera d’arte. “Non lo so”, ha risposto ad una bimba che gli chiedeva come nasce l’ispirazione.

Nicola Piovani, premio Oscar per le musiche de La vita è bella, dal palco del Gran Teatro di Miragica, si è raccontato in breve. Poche battute per tracciare le tappe fondamentali della sua vita: gli inizi della carriera, i ricordi legati ai registi che con lui hanno osato, i suoi gusti musicali con un plauso all’autore delle musiche di “The artist”.

Ad aprire e chiudere l’incontro con Piovani è stato un giovanissimo Pinocchio (concesso per l’occasione dalla Dance company, a fine mese sulle scene con il musical ispirato all’opera di Collodi) che, per qualche minuto ha tenuto la scena muovendosi sulle musiche composte dallo stesso Piovani per il film Pinocchio di Benigni.


L’incontro con il maestro Piovani è stato organizzato nell’ambito del progetto Futur@ del Comune e Dipartimento della Gioventù - Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall'Anci - Associazione Nazionale Comuni italiani). Presenti, oltre al product manager di Miragica, Donatella Bruno, Pietro Centrone, presidente della Fondazione Valente, Tommy Bonvino di Area Metropolitana, l’assessore alle politiche giovanili, Luigi Roselli, tutti organismi partner del Progetto Futur@.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musica e ricordi, Piovani incontra i giovani a Miragica

BariToday è in caricamento