Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Carrassi / Via Guido de Ruggiero

Pirp San Marcello, cantiere inaugurato ma lavori fermi. Tedesco: "A breve il via"

Il 17 marzo scorso la cerimonia col sindaco Decaro ma non c'è ancora traccia di operai e ruspe. L'assessore cittadino all'Urbanistica: "Restano le ultime formalità burocratiche, quindi si procederà con le opere"

Il 'cantiere' è stato inaugurato ufficialmente il 17 marzo scorso, alla presenza del sindaco Decaro, ma dei lavori non c'è ancora traccia: è tutto fermo, infatti, per le opere del Pirp del quartiere di San Marcello, pacchetto di interventi per 22 milioni di euro che cambierà radicalmente il volto dell'area attorno a via Fanelli e la chiesa. Nel piano, finanziato anche dalla Regione, è prevista, tra le altre cose, la costruzione di nuovi alloggi popolari, la realizzazione della sede del Municipio II la riqualificazione della viabilità con la costruzione di una rotatoria, oltre all'acquisizione, il recupero di Villa Giustiniani.

"Nelle prossime settimane - ha affermato l'assessore cittadino all'Urbanistica, Carla Tedesco - su procederà definitivamente all'acquisizione di quuest'ultima per conbto del Comune. Manca un ultimo documento nel passaggio di proprietà con gli eredi, quindi potremo poi utilizzare a breve l'area verde per eventi e progettare il recupero. Sul fronte palazzina popolare - prosegue Tedesco - gli uffici stanno risolvendo le ultime pratiche burocratiche, per via anche qui di un trasferimento di proprietà dell'area. L'Arca ha già dato il nulla osta per il cantiere". Stesso discorso per la rotatoria, il cui cantiere, si spera, possa partire prima dell'estate: un'opera attesissima dai cittadini per alleggerire l'attuale complicata viabilità fatta di semafori e incroci.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pirp San Marcello, cantiere inaugurato ma lavori fermi. Tedesco: "A breve il via"

BariToday è in caricamento