Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Bimbo barese caduto in piscina: grave sofferenza cerebrale

Non sono confortanti le notizie che arrivano dalle Marche relative al bimbo barese di 20 mesi che mercoledì era caduto accidentalmente in piscina. Il bollettino medico parla di "sofferenza cerebrale grave"

Restano molto gravi le condizioni di Luca L., il bambino barese che da mercoledì è ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale Salesi di Ancona dopo essere caduto accidentalmente in una piscina di un agriturismo in provincia di Fermo. Il piccolo lotta ancora fra la vita e la morte così come specificato dal bollettino medico diffuso in mattinata dall'ospedale marchigiano: "Gli ultimi accertamenti, l'elettroencefalografia e la Tac condotti nel presidio pediatrico 'Salesi' di Ancona evidenziano un quadro di sofferenza cerebrale grave". Domani ci saranno ulteriori sviluppi sulle condizioni del piccolo con un nuovo bollettino medico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo barese caduto in piscina: grave sofferenza cerebrale

BariToday è in caricamento