Cronaca

Katana, pistole, proiettili e fuochi pirotecnici: arsenale nascosto in casa, arrestato 47enne

L'uomo, al volante di una Fiat Croma, è stato bloccato dopo un inseguimento. Rinvenute anche capsule percussori e ogive assieme a decine di artifici pirotecnici e un kit per fabbricare cartucce di fucile

I Carabinieri hanno arrestato a Modugno un autista 47enne, residente a Grumo Appula, nel Barese, sorpreso alla guida di una vettura con armi e munizioni. L'uomo, al volante di una Fiat Croma, è stato bloccato dopo un inseguimento. Con sé aveva una pistola a tamburo, calibro 5,6 di fabbricazione Ceca con otto cartucce, occultata all’interno della tasca di un giubbino, nonché un involucro contenente 5 grammi di marijuana.

La perquisizione, quindi, è stata estesa alla sua abitazione dove sono state rinvenute altre 4 pistole, di cui una lancia razzi e un'altra ad aria compressa, circa 450 cartucce di vario calibro e oltre 1,5 kg di polvere pirica, una miccia e 20 confezioni di piombini. I militari, inoltre, hanno rinvenuti anche una katana, capsule percussori, ogive, decine di artifici pirotecnici e un kit per fabbricare cartucce di fucile. Le armi e il materiale rinvenuto sono stati immediatamente sequestrati e il 47enne è stato condotto nel carcere di Bari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Katana, pistole, proiettili e fuochi pirotecnici: arsenale nascosto in casa, arrestato 47enne

BariToday è in caricamento