Punta la pistola contro universitari e pretende di parcheggiare: "Toglietevi da lì", paura per 3 ragazzi a San Pasquale

L'episodio martedì sera in via Postiglione. I ragazzi hanno allertato la Polizia che in queste ore avrebbe già avviato le indagini per risalire all'identità dell'uomo

Via Postiglione

Pistola puntata per pretendere un parcheggio, 'invitando' il proprietario dell'auto con la minaccia delle armi a cercare un altro posto. La storia arriva dal quartiere San Pasquale di Bari dove martedì sera un uomo sulla quarantina d'anni avrebbe preteso di parcheggiare estraendo un'arma dal cruscotto della propria vettura. L'episodio è stato segnalato da tre studenti universitari fuorisede: "Erano circa le 22 - racconta una ragazza a BariToday - e avevamo trovato parcheggio lungo il marciapiede vicino a una scuola di via Postiglione. A un certo punto si è avvicinata un'auto di colore nero". Il conducente avrebbe inizialmente aperto il finestrino chiedendo di mettere la freccia quando sarebbero usciti. Il giovane dell'auto parcheggiata, invece, si è rivolto a lui spiegando che avevano appena trovato posto.

"Vediamo se vi togliete da qui"

Improvvisamente il gesto inaspettato e folle del guidatore dell'auto nera: "Ha preso una busta di plastica dal cruscotto - prosegue la studentessa -. Da lì ha estratto una pistola puntandola contro di noi e dicendo 'vediamo se ci togliamo da qui' ". Ed effettivamente i tre, spaventati, sono risaliti in macchina e hanno acceso il motore per spostarsi più avanti dove c'era un altro posto. Il conducente dell'auto, dopo aver ottenuto il parcheggio, si sarebbe dileguato per le strade di San Pasquale. I ragazzi hanno allertato la Polizia che in queste ore avrebbe già avviato le indagini per risalire all'identità dell'uomo. Nelle vicinanze ci sono telecamere di uffici e altri locali che potrebbero aiutare gli investigatori: "In tanti anni che siamo qui - dicono gli studenti fuorisede - non era mai capitato un episodio simile. Bari è una città abbastanza tranquilla. Siamo però rimasti abbastanza colpiti. Ci è venuto anche un po' da ridere - confidano - perché era sembrata una situazione assurda ma, in fondo, è stato un momento molto rischioso. In quei casi non sai mai cosa può succedere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Finanza a Bari, raffica di arresti e sequestri: smantellato traffico di armi e droga dall'Albania

  • Grave incidente tra due auto: morti un uomo e una donna. Deceduto anche il loro cagnolino

  • Traffico di droga e armi dall'Albania, quindici arresti a Bari: i nomi

  • Alla guida senza patente e con addosso eroina, non si ferma all'alt della polizia: inseguimento da film in Tangenziale

  • Fulmine colpisce aereo Ryanair, odissea per i passeggeri del Bari-Londra: partiti con 10 ore di ritardo

  • Le orecchiette di Bari vecchia finiscono sul New York Times: in prima pagina il "crimine della pasta"

Torna su
BariToday è in caricamento