Penna pistola, centinaia di munizioni e armi nascoste: scattano i controlli, tre persone arrestate

In tre diversi servizi sono finiti in manette un 51enne, un 73enne e un 31enne. Tra le armi sequestrate anche un'originale penna che consentiva di sparare un unico colpo

I Carabinieri hanno effettuato tre arresti a Ruvo di Puglia, nel Barese, nell'ambito del contrasto alla diffusione di armi. Le operazioni condotte a termine sono separate ma hanno portato al sequestro di numerose pistole e munizioni.

Nel primo caso, un 51enne pregiudicato è stato trovato in possesso di tre armi da fuoco (di cui una pistola modificata calibro 6,35 ed una penna.pistola calibro 22 mm), due coltelli a scatto di facile occultabilità, due tirapugni e 8 munizioni. La penna pistola consentiva di sparare un solo colpo. Per il 51enne è scattato il trasferimento in carcere In un altro servizio, i militari hanno bloccato un 73enne pregiudicato nel corso di controlli per strada: nella sua auto deteneva illegalmente un revolver perfettamente funzionante calibro 38 con 5 cartucce: il tutto è stato sequestrato. Nel corso della perquisizione a domicilio sono state rinvenute altre 700 munizioni di vario calibro e marca: l'anziano è stato collocato ai domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, i militari hanno arrestato un 31enne sorpreso a detenere illegalmente nella propria abitazione una vecchia pistola, ben conservata, tipo revolver di fabbricazione belga, calibro 9 mm, priva di matricola, nonché 50 munizioni di diverso calibro, di cui non aveva denunciato il possesso. Il 31enne è finito ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In Puglia 20 nuovi casi di Covid, 4 nel Barese. Il dg dell'Asl: "Due nuclei familiari contagiati"

  • Coronavirus, la Puglia registra 23 nuovi casi. Tre positivi nel Barese: "Due già in isolamento, un altro paziente arrivato da fuori regione"

  • "Il Covid colpisce anche d'estate. Sbagliato salutare con baci e abbracci": l'infettivologa invita a non abbassare la guardia

  • Sette nuovi casi di Coronavirus in Puglia (su oltre 2200 test): tre sono in provincia di Bari

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Bari usano... il freddo!

  • Temporali in arrivo nel Barese: la Protezione civile lancia l'allerta meteo gialla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento