Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Carabinieri perquisiscono abitazione, saltano fuori due pistole nascoste in camera da letto: 27enne in manette

L'operazione dei militari a Ceglie del Campo: intervenuti dopo una denuncia di minaccia aggravata, a casa del giovane pluripregiudicato sono state effettivamente rinvenute le due armi

Nascondeva in camera da letto due pistole e cartucce di vario calibro. Scoperto dai carabinieri, un 27enne pluripregiudicato è finito in carcere.

E' accaduto a Carbonara, dove i carabinieri della locale stazione, hanno perquisito un'abitazione in seguito a una denuncia di minaccia aggravata sporta nei confronti di un 27enne pluripregiudicato del posto, per il presunto possesso di una pistola.

Nel corso delle operazioni, i militari hanno effettivamente rinvenuto, abilmente nascoste nella camera da letto, una pistola semiautomatica calibro 9 corto con matricola abrasa; una pistola “Bruni” 315 auto calibro 8 mm, con matricola punzonata e modificata a calibro 6,35; 25 cartucce di vario calibro e sei cartucce a salve calibro 8 mm. Il 27enne è stato arrestato e condotto in carcere.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri perquisiscono abitazione, saltano fuori due pistole nascoste in camera da letto: 27enne in manette

BariToday è in caricamento