Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Pistole, kalashnikov e divise delle forze dell'ordine: scoperto arsenale, due arresti

Operazione congiunta condotta da Guardia di Finanza e Polizia: uno dei due arrestati era latitante. Sequestrati anche 51mila euro in contanti

Pistole, cartucce, un kalashnikov, giubbotti antiproiettili e uniformi delle Forze dell'ordine. E' l'arsenale della mala scoperto in un'operazione congiunta da polizia e Guardia di Finanza. Due persone sono state arrestate, tra cui un latitante.

I DUE ARRESTATI CONFESSANO L'OMICIDIO DI CHRISTIAN MIDIO

In particolare, nel corso dell'operazione sono stati sequestrati: un fucile mitragliatore Kalashnikov, completo di serbatoio e 30 cartucce cal. 7,62x39; una pistola mitragliatrice di marca sconosciuta cal. 7,65 di probabile provenienza dell’Est Europa completa di due serbatoi di cui uno rifornito di 29 cartucce; una pistola mitragliatrice Skorpio cal. 7.65 completa di un serbatoio con 12 cartucce; una pistola cal. 45 e 20 cartucce dello stesso calibro; un caricatore privo di cartucce; una pistola a salve modificata per offendere completa di caricatore e cartucce; uniformi delle Forze dell’ordine; due giubbetti antiproiettile; una cassetta contenente banconote di vario taglio per la somma complessiva di 51mila Euro.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pistole, kalashnikov e divise delle forze dell'ordine: scoperto arsenale, due arresti

BariToday è in caricamento