rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Pizzo agli ambulanti durante il concerto di Vasco: cinque condanne tra i clan

Sentenza del gup del Tribunale di Bari: pene da 7 anni di reclusione a 3 anni e sei mesi per cinque presunti esponenti del clan Strisciuglio-Telegrafo

Cinque presunti affiliati al clan criminale barese Telegrafo-Strisciuglio sono stati condannati dal gup del Tribunale di Bari, Antonio Diella, poiché accusati, a vario titolo, di estorsioni ai danni di ambulanti duranete igiorni del concerto di Vasco Rossi, nel giugno 2015  allo stadio San Nicola: sette anni di reclusione (con aggravante del metodo mafioso) sono stati inflitti ai pregiudicati Nicola Schingaro, Antonio Lavacca, Marco Latrofa e Beniamino Loglisci. Condannato a 3 anni e 6 mesi Domenico Citarelli. Il Comune di Bari riceverà un risarcimento dagli imputati poiché si era costituito parte civile. La sentenza è arrivata al termine del processo con rito abbreviato. Le indagini documentarono almeno 40 episodi di pizzo preteso dai commercianti, costretti a pagare 500 euro per ognuna delle due giornate di concerto

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pizzo agli ambulanti durante il concerto di Vasco: cinque condanne tra i clan

BariToday è in caricamento