Cronaca

Bari poco ciclabile, in città solo un metro di percorsi per abitante. Legambiente: "Aumentiamoli"

I dati della ciclabilità equivalente - che includono anche le zone pedonali sicure per le bici - sono stati presentati nel rapporto "A Bi Ci"

Bari è una città a misura di ciclista? No, almeno a sentire i dati del rapporto "A Bi Ci", il primo sull'economia della bici e della ciclabilità nelle città italiane, realizzato da Legambiente in collaborazione con VeloLove e Grab+. Leggendo i dati si scopre così che per ogni abitante sono disponibili solo 1,48 metri di piste ciclabili 'equivalenti'

Un dato che quindi dovremmo rileggere a ribasso, visto che include anche le isole pedonali e le altre zone che non sono vere piste ciclabili, ma comunque possono essere affrontate in bici in piena sicurezza. I numeri baresi sono comunque bassi, soprattutto se pensiamo che al vertice della classifica si piazzano città con una ciclabilità equivalente di 41 o 26 metri per abitante

A chiedere quindi di ripensare la ciclabilità in città è il presidente del circolo di Legambiente Bari 'Eudamonia', Roberto Antonacci. "Sarà indispensabile incrementare i metri di ciclabili equivalenti nella città - commenta -. Appaiono ormai consolidate le esternalità positive che la bici produce tramite benefit sanitari, riduzione di smog e rumore, abbattimento dei costi ambientali e sociali, delle emissioni gas serra. Pedalare è un buon affare e fa bene all'economia ma soprattutto alla salute dei cittadini in maniera diretta ed indiretta".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari poco ciclabile, in città solo un metro di percorsi per abitante. Legambiente: "Aumentiamoli"

BariToday è in caricamento