Polemiche da FdI e Lega per il bando sul turismo pugliese 'Muslim Friendly', ritirato: "Serve valutazione dalla Giunta"

L'iniziativa, inserita nell'ambito del progetto 'Destinazione Puglia', si proponeva di adottare una serie di provvedimenti nelle strutture ricettive e non per attirare i turisti arabi

La presentazione del progetto in Fiera

'Puglia Muslim Friendly': si chiama così il bando della discordia, ritirato dopo le polemiche arrivate attraverso i social da Giorgia Meloni e Matteo Salvini, leader di Fratelli d'Italia e della Lega. L'obiettivo del progetto della Regione Puglia e di Teatro Pubblico Pugliese, era di adottare una serie di provvedimenti nei luoghi del turismo che attirassero turisti arabi, così da rendere la Puglia ancora più appettibile per il turismo internazionale. Tra questi, c'era la possibilità di zone con tappeti per la preghiera nelle strutture ricettive, copie del Corano in camera e menu Halal. Un avviso pubblico inserito nell'ambito del progetto 'Destinazione Puglia', che prevedeva un budget complessivo di 90mila euro per iniziative di promozione da realizzarsi tra il primo ottobre e il 18 novembre di quest'anno.

Idea che non è piaciuta al centrodestra. Giorgia Meloni l'ha infatti bocciata con un post social, scrivendo che la Regione finanzia le strutture che "tolgono i simboli cristiani e diventano 'Muslim Friendly'". Per Matteo Salvini, invece, "la priorità del sinistra in Puglia sono 90mila euro per il turismo islamico. Effettivamente una priorità - scrive su Facebook - Vista la moltiplicazione di sbarchi di barchini, barconi e persino velieri sulle coste più belle del Salento direi che sono sulla buona strada".

Polemiche che potrebbero aver influito sulla decisione di Tpp di ritirare il bando pubblicato, motivandolo con "la necessità di sottoporlo alla valutazione della Giunta regionale" si legge nel comunicato. Il rischio era però che si trasformasse in un boomerang per il centrosinistra a meno di un mese dalle elezioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Ultimo giorno di zona gialla, da domani la Puglia torna in arancione: cambiano regole e divieti

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

  • Un'altra stretta con il nuovo decreto anti Covid: Puglia verso la zona arancione?

Torna su
BariToday è in caricamento