rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Policlinico, aggressione al Cup: si scaglia contro due dipendenti, disabile scaraventato a terra

L'episodio riferito da Luigi Cipriani, segretario della O.S. Gruppo Indipendente Libertà GIL- Sanità. Uno dei due dipendenti, su una sedia a rotelle, è stato scaraventato sul pavimento da una donna

Avrebbe raggiunto lo sportello del Cup saltando tutte le persone in fila, chiedendo agli operatori l'immediata prenotazione di un esame. Alla risposta dei dipendenti, che hanno invitato la donna munirsi vdel numero necessario e ad attendere il proprio turno, ha reagito aggredendoli.

A denunciare l'episodio, avvenuto al Cup del Policlinico di Bari, è in una nota Luigi Cipriani, segretario Generale del GIL- Sanità. Uno dei due operatori aggrediti - riferisce Cipriani - era un disabile in sedia a rotelle, che in seguito all'aggressione sarebbe caduto sul pavimento. I due dipendenti sono stati quindi condotti al pronto soccorso per le cure del caso.

"Questa OS stigmatizza l’increscioso episodio di ordinaria follia verificatosi al CUP - si legge nella nota diffusa da Cipriani - e esprime la solidarietà del segretario e degli iscritti tutti ai due malcapitati operatori del CUP. Nello stesso tempo invita la Direzione Generale a rafforzare il servizio di sorveglianza già presente al fine di evitare che i lavoratori siano in futuro esposti all’energumeno di turno".
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Policlinico, aggressione al Cup: si scaglia contro due dipendenti, disabile scaraventato a terra

BariToday è in caricamento