menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Policlinico, inaugurata la nuova Neonatologia. Vendola: "Struttura di qualità"

Il reparto, ampliato e dotato di tecnologie all'avanguardia, comprende 8 posti di terapia intensiva e 15 di subintensiva: "Struttura di livello europeo"

"Una delle strutture più moderne, attrezzate ed evolute d'Italia, e di qualità di livello europeo". Da oggi il Policlinico di Bari ha il suo nuovo reparto di Neonatologia e Terapia intensiva neonatale.

Ad inaugurare il nuovo reparto, ampliato e dotato di tecnologie all'avanguardia, il presidente della Regione Vendola, insieme all'assessore regionale alla Salute, Donato Pentassuglia, al Direttore Generale dell'Azienda ospedaliero universitaria consorziale, Vitangelo Dattoli, al Direttore dell'Unità, Nicola Laforgia e al Preside della Facoltà di Medicina, Paolo Livrea.

La struttura, che annualmente assiste circa duemila bambini, comprende ora otto posti letto di terapia intensiva e 15 di subintensiva, 2 d'isolamento e 50 culle per i neonati non patologici. 

"E' una risposta al servizio della Puglia e del Sud - ha detto Vendola - Il Policlinico che in questi anni forse è  stato il più grande cantiere aperto del mezzogiorno si conferma come un ospedale di eccellenza". Il manager dell'azienda ospedaliera, Vitangelo Dattoli, ha poi ricordato gli altri lavori eseguiti in questi mesi, a cominciare dalla nuova rianimazione in terapia intensiva, che sarà inaugurata il prossimo 13 aprile. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento