Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Curare le maculopatie con l'arco sterile: al Policlinico innovativo macchinario unico in Italia

Arma in più per affrontare una tra le più problematiche malattie degenerative della vista: il dispositivo è utilizzato in ambito militare e per la prima volta sarà adoperato nel nostro Paese

Il Policlinico di Bari sarà dotato di un'innovativa apparecchiatura, unica in Italia, per il trattamento delle maculopatie, tra le più problematiche malattie degenerative della vista: il macchinario, chiamato Arc Sterile, è utilizzato in ambito militare e per la prima volta sarà adoperato nel nostro Paese. Il dispositivo consentirà anche una procedura accelerata per interventi chirurgici meno complessi che non necessitano dell'apertura del bulbo oculare. L'Arc Sterile sarà presentato mercoledì 13 dicembte nella Clinica Oculistica del nosocomio barese, dove negli ultimi 3 anni sono stati fatti passi in avanti dal punto di vista della dotazione tecnologica.

Vantaggi e benefici dell'Arc Sterile

L'Arc sterile, come suggerisce il suo nome, è un'apparecchiatura movile a forma di arco, con pareti laterali scorrevoli, consentendo di creare un'ambiente sterile grazie ad una coppia di flussi laminari orizzontali e ad una ultrafiltrazione dell’area che quindi permette la realizzazione di una serie di procedure chirurgiche minori in anestesia locale garantendo una qualità dell’aria ISO 5 nel sito d’intervento, come se si fosse in una sala operatoria. Il paziente viene posizionato in maniera precisa grazie a quattro rilevatori laser per la procedura chirurgica. L'apparecchiatura consentirà un abbattimento delle liste d'attesa migliorando la produttività ambulatoriale e di day service, attraverso un'assistenza rapita e un iter celere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Curare le maculopatie con l'arco sterile: al Policlinico innovativo macchinario unico in Italia

BariToday è in caricamento