Polignano, la poesia scritta sulle scale cancellata "per rabbia" dall'autore

A rivelare il retroscena è il sindaco della cittadina barese, Domenico Vitto, che ha incontrato l'artista Guido 'il Flâneur' Lupori, ideatore dell'opera immortalata in numerosi scatti di turisti e visitatori

Nessun'azione dei proprietari del palazzo, bensì un gesto del suo autore: la celebre scritta sulla scalinata del centro storico di Polignano, raffigurante una poesia del filosofo indiano Tagore, recentemente immortalata nei numerosi scatti di turisti e visitatori, è stata cancellata, qualche giorno fa, proprio da Guido 'il Flâneur' Lupori, colui che l'aveva realizzata alcuni anni fa. A svelare il 'mistero' è stato il sindaco della cittadina barese, Domenico Vitto, che ha incontrato il poeta e artista a colazione: "È stato Guido a cancellare la sua opera, - scrive su Facebook -,  una scelta dettata dalla rabbia, ma non indolore. Il proprietario è stato il primo a dispiacersi. E a me dispiace di aver manifestato il mio disappunto senza pensarci due volte, senza verificare le fonti. Guido mi ha promesso che tornerà presto a lasciare il segno, imprevedibile come sempre".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento