Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Polignano, minacce all'assessore: un petardo e scritte ingiuriose sotto casa

Nel mirino l'assessore comunale allo Sport, Daniele Simone: "Intimidazione riconducibile alla mia attività politica in materia sportiva"

Un grosso petardo è stato fatto esplodere la scorsa notte davanti all'abitazione dell'assessore comunale allo Sport di Polignano a Mare, Daniele Simone. La deflagrazione ha suscitato panico tra i residenti e i numerosi turisti ospiti di B&B della zona. Frasi ingiuriose contro l'assessore sono state scritte con la vernice sui muri dinanzi alla casa.

''Questa bieca e vile intimidazione - ha commentato l'assessore - è, quasi certamente, riconducibile alla mia attività politica in materia sportiva''. E' stato lo stesso Simone a diffondere la notizia dell'accaduto. L'episodio e' stato riferito ai carabinieri, ma al momento senza sporgere denuncia. Solidarietà a Simone è stata espressa dalla federazione regionale dei verdi di Puglia. (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polignano, minacce all'assessore: un petardo e scritte ingiuriose sotto casa

BariToday è in caricamento